.

  .

.

           Tavolotheca "Angeli & Demoni"

 

M. GALLORINI, Tavolotheca

"Angeli & Demoni", 2007

Tecnica mista

In un elegante tavolo-espositore a colonna sormontato da un piano di cristallo grazie alla tecnologia olografica si materializza un oggetto prezioso, ricco di significati intrinseci, il medaglione “Angeli&Demoni”.

L’opera è un omaggio a Escher - pioniere degli studi sulla percezione delle immagini – e prende spunto dal dualismo tra il bene e il male che da sempre caratterizza la storia dell’umanità e del pensiero. Bene e male sono due facce della stessa medaglia, due aspetti solo apparentemente lontani che appartengono ad ogni uomo, chiamato a scegliere quale dei due far prevalere. Su un bassorilievo a doppia faccia sono rappresentati i simboli del bene e del male, con gli angeli che emergono in un lato e i demoni nell’altro.

Lo spettatore si trova di fronte ai propri occhi la realtà del bene e del male, ma se prova a toccarla il tutto svanisce tra le sue mani, segno di una trascendenza visibile ma inafferrabile e di una scelta da fare seguendo la dimensione interiore e non quella dei sensi.

.

  .

Top