Pantheca                     

 

                     

 

 

GUARDA IL VIDEO

 

 

La Pantheca si presta come un sistema compatto e completo per rappresentazioni a sviluppo orizzontale, con o senza animatori all'interno, per Eventi e allestimenti Museali. Tecnologia, arte e scienza hanno reso concretamente possibile quanto da alcuni anni vediamo nei films di fantascienza o con contenuti futuribili : l’ologramma della principessa Leila di Star Wars o la presentatrice che emerge dal personal computer in Paycheck, solo per citarne alcuni.
Ecco che il concetto del “comunico con” e non solo del “comunicare a” si rende possibile e concretamente realizzabile e declinabile con tecniche modernissime, frutto della tecnologia Video H.D. (High Definition), dei potenti S.W. uniti a monitor e video proiettori per H.D., in perfetta sinergia con tecnologie laser e/o optoelettroniche.

Fare comunicazione e informazione oggi significa essere al centro delle ICT (information and communication tecnology). E così queste installazioní olografiche, grazie all'informatica, alle nuove tecnologie e/o alla rinnovata tecnica TEATRALE, riusciranno a veicolare in modo noetico, contenuti ed emozioni, altrimenti impossibili da comunicare in tempi e spazi sempre più ridotti.

La Pantheca può essere fornita completa di: videoproiettore in alta risoluzione, intelaiatura, palco, struttura di copertura, pannelli, 2 punti di illuminazione direttiva, schermo di videoproiezione e schermo olografico, computer per effetti speciali, studio per l’implementazione scenografica e montaggio.
NB.: La profondità di proiezione può essere variata anche in real time; ad esempio può essere proiettata una figura che dal fondo, camminando, si avvicina realmente verso l’osservatore.

Lo schema seguente rappresenta una possibile realizzazione e le attuali dimensioni massime; entro queste è realizzabile su richiesta qualsiasi altro progetto.

                

           

 

Osservare un diorama, un evento e/o un oggetto non significa necessariamente trovarsi di fronte a questo, né guardarlo solo con gli occhi. L'olografia dà vita ad una nuova concezione noetica della realtà e superando i limiti dello spazio e del tempo rende l'osservazione un'esperienza emozionale, prima ancora che conoscitiva. Le emozioni prendono forma e quanto contenuto nell’olotheca, compresi eventuali manufatti e opere d'arte, libero dai condizionamenti del divenire, può godere di una nuova dimensione, grazie a tecniche che ne permettono l'equilibrio tra memoria e futuro. La presenza di un'opera/oggetto si fa concetto e rivoluziona le regole della fruizione, in uno spiazzante gioco percettivo. L'olografia si propone quindi come veicolo noetico di informazioni emozionali e come elisir di ogni rappresentazione.

Per il Festival della Scienza di Genova una Pantheca è stata inserita all'interno di un teatro da noi appositamente realizzato...

GALLERIA VIDEO OLOTHECHE/OLOGRAMMI

Top       Prodotti       scarica il pdf