Oloface

 

Concept

 L’olotheca© con la oloface© può essere collocata all’inizio di un percorso strutturato, quasi obbligato, appositamente studiato per esercitare lo spettatore alla conversione, di richiamo cubista, esterno/interno, interrompendo e mettendo in discussione le reazioni istantanee per far sì che queste vengano codificate in un ambito più ampio.

 I cambiamenti improvvisi turbano la linearità di visione/fruizione in un contesto dove l’antispazio nel quale si forma la oloface®, nero, impalpabile, risulta senza tempo, ma contemporaneamente subisce una continua trasformazione del contenuto (oggetto/soggetto o meglio visitato/visitatore), che modifica la sua essenza da volto da vedere (guardata dai visitatori) ad annunciatrice che guarda il pubblico, trasformato così da soggetto a oggetto.

 Funzionamento

 L’upgrade Oloface è inseribile in vari modelli della olotheca©. Crea un nuovo contesto percettivo, in esso si alterna alle immagini bidimensionali, o nere di sfondo, quella di una modella che appare reale, dinamica ed interattiva (strizza l’occhio allo spettatore se questi la guarda prolungatamente…).

 Può parlare, fare annunci, invitare a provare, ad acquistare… Si crea un gioco di “spiazzamento percettivo” che ha come scopo quello di affinare nello spettatore la capacità di cogliere il passaggio e la sottile differenza fra fisico e mentale, reale ed immaginario, ma allo stesso tempo lo rende estremamente interessato a tutto quello che l’annunciatrice propone.

 Con la oloface®, dunque, lo spettatore non viene irretito nell’illusoria scorciatoia della creatività tecnologica delle video installazioni, ma viene inscritto nell’esperienza durante il percorso immaginario che il procedimento costruttivo della stessa compone. Quando lo spettatore è lontano dalla zona limitrofa l’olotheca®, il sistema di controllo interattivo provvede ad inviare un segnale che attiva immagini bidimensionali/3D che invitano a provare un’esperienza… quando, invece il visitatore si avvicina, appare la oloface®, con  l’annunciatrice che prende vita:

 Il viso è percepito come vero, in carne ed ossa, dotato di profondità reale! Non è un effetto 3D o il classico avatar animato con effetti 3D! A questo punto lo spettatore incuriosito/attratto si avvicina ancora e la figura gli risponde ammiccando e strizzandogli l’occhio a sua volta…

 NOTE
Modello completo di videoproiettore in alta risoluzione, texture della modella base con pacchetto standard di tre frasi in italiano e in inglese.
Su richiesta è possibile realizzare la copia di qualsiasi volto compreso quello di personaggi famosi.
Per contenuti e messaggi personalizzati preventivo a richiesta.

 

GUARDA IL VIDEO

 

 

 

GALLERIA VIDEO OLOTHECHE/OLOGRAMMI

Top      Prodotti        scarica il pdf