Le nostre chiese a volo d'angelo..

 

Progetto  in collaborazione con

 

Telesandomenico - Centro Chirurgico Toscano - ITIS Galileo Galilei di Arezzo

 

Gli edifici sacri e i luoghi di culto più importanti e significativi del nostro territorio come non li avete mai visti!

Grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie sarà possibile apprezzarli ed osservarli da punti di vista inediti ed innovativi.

Nasce all’interno dell’Istituto “Galileo Galilei” di Arezzo il progetto “Le nostre chiese a volo d’angelo” che ha visto protagonisti prima i ragazzi della 5° EI per la realizzazione del drone, e ora quelli del biennio per le riprese.

I filmati sono stati realizzati in collaborazione e per conto di Telesandomenico che ne curerà anche la messa in  onda (http://www.tsdtv.it/blog/2014/05/09/nostre-chiese-volo-dangelo-grazie-alle-riprese-drone/).

Cooproduttore di questa mini serie televisiva è il Centro Chirurgico Toscano, che utilizzerà il drone anche per le riprese alla nuova sede, inaugurata nel 2015.

L’acquisto del materiale per la realizzazione dei dispositivi necessari, e la costruzione del drone è stato finanziato dalla Fondazione Arte&Co.Scienza, presieduta dall’ingegnere Massimo Gallorini.

Il drone in ottemperanza alle normative entrate recentemente in vigore, sarà pilotato dal già pilota di elicotteri (veri!), David Mariottini.

Responsabile tecnico ed economico dell’intera operazione è la Fondazione Arte&Co.Scienza che curerà anche i sopralluoghi dei vari luoghi prescelti, la storyboard delle riprese e l’ottimizzazione dei file ripresi con il drone; per il montaggio Gianni Vukaj di Telesandomenico.

Sono previste le riprese di quattro chiese del territorio e attualmente sono già stati eseguiti i sopralluoghi con foto/riprese preliminari nella chiesa di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio, di S. Michele Arcangelo di Cortona e al Santuario della Verna.

 

  1° PUNTATA: Il Santuario della Verna

 

 

 

Per le riprese al Santuario della Verna si ringraziano i padri Guardiani che si sono succeduti nel periodo: fra Massimo e fra Francesco.

Le riprese a S. Michele Arcangelo sono state possibili grazie alla disponibilità del parroco don Alessandro Nelli.

Particolare attenzione si è posta anche alle strutture murarie nelle riprese al Calcinaio dove la disponibilità del parroco, don Ottorino, ci ha permesso di ben documentare anche gli interni.

Riportiamo in anteprima alcune immagini della chiesa di Santa Maria delle Grazie al Calcinaio.

 

  PHOTOGALLERY

 

 

 

 

Top