Un ASTRONAUTA ad AREZZO e CORTONA

L’astronauta italiano Paolo Nespoli sarà presente nella nostra città giovedì 29 novembre, per una intera giornata promossa dal Rotary Club  Arezzo  e Arezzo est.

 

Dati biografici e curricolo Relatore

Ing. Paolo Nespoli, Astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA).

Nasce a Milano nel 1957 e cresce a Verano Brianza dove vivono i genitori. 

Alla fine del Liceo Scientifico parte per il servizio militare di leva alla fine del quale rimane nella Brigata Paracadutisti Folgore prima come istruttore di paracadutismo e poi come Incursore (è attualmente Ufficiale della Riserva con il grado do Maggiore).  Dal 1982 al 1984 è in Libano con la Forza Multinazionale di Pace e al ritorno dalla missione decide di ritornare a perseguire il suo sogno di bambino: fare l’astronauta. Si iscrive alla Polytechnic University di New York e ottiene una laurea in Ingegneria Aerospaziale e un Master in Aeronautica e Astronautica.

Quindi lavora in Italia per un laboratorio di ricerca e sviluppo e nel 1991 è assunto dall’ESA (European Space Agency), dove per i primi sette anni si occupa della preparazione e della formazione degli astronauti e dei sistemi informatici di supporto alle missioni spaziali.

Nel 1998 e’ selezionato come astronauta e viene inviato a Houston al Johnson Space Center della NASA.  Alla fine del 2007 compie il suo primo viaggio nello spazio di 15 giorni a bordo dello Space Shuttle Discovery STS-120.

Nel novembre 2008 viene assegnato alla Spedizione 26/27, una missione di lunga durata sulla Stazione Spaziale Internazionale.  La missione parte nel dicembre 2010 da Baikonur, in Kazachistan, su navicella spaziale russa Soyuz TMA-20 e termina nel maggio 2011 dopo 159 giorni in orbita.

 

 

 

 

  GUARDA IL VIDEO CON LE MISSIONI DI PAOLO NESPOLI

    GUARDA IL VIDEO DEL COLLOQUIO TRA NAPOLITANO E GLI ASTRONAUTI NESPOLI E VITTORI

 

 

Di seguito il PROGRAMMA DETTAGLIATO della giornata:

 

 

  GUARDA IL SERVIZIO DI TSD - L'astronauta Paolo Nespoli ad Arezzo

 

 

  GUARDA IL SERVIZIO DI  RAI 2 - Paolo Nespoli da Arezzo a "Catastrofi"

 

 

 

SI RINGRAZIANO

L’astronauta Paolo Nespoli per la sua disponibilità a presenziare ai vari eventi; l’ESA, Agenzia Spaziale Europea e l’ASI, Agenzia Spaziale Italiana, per aver organizzato gli impegni dell’astronauta Paolo Nespoli in modo da permettergli un’intera giornata di presenza su Arezzo e Cortona; la Provincia di Arezzo (Roberto Vasai presidente, dott. Gabriele Chianucci Segretario), che ha fornito per l’occasione la Sala dei Grandi; ITIS Galileo Galilei (preside prof. Emanuela Caroti), che ha messo a disposizione l’auditorium per l’incontro con gli studenti; RAI 2, (Manola Romizi regista e Fabio Di Nicola autore), che presenteranno l’intervista relativamente alla fine del mondo (della vita) dallo spazio, sabato 1° dicembre alle ore 15,50, durante la trasmissione Catastrofi; i presidenti del Rotary club Arezzo dott.ssa Guendalina Rossi, e Rotary club Arezzo Est dott.ssa Michela Rinaldini; il MAEC per l’opportunità offerta a tutta la cittadinanza di visitare gratuitamente le istallazioni 3D e la mostra in occasione dell’evento; la Fondazione Arte&Co.Scienza (presidente prof. Massimo Gallorini), che ha tenuto i contatti con ESA, ASI e direttamente con il dott. Nespoli.

 

 

  UN ASTRONAUTA A CORTONA

 

SCARICA QUI IL PROGRAMMA DETTAGLIATO DELL'EVENTO AL MAEC

 

 

 

  LA STAMPA

 

IL CORRIERE DI AREZZO

(GIOVEDI' 29 novembre - VENERDI' 30 novemrbe)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA NAZIONE

(MERCOLEDI' 28 novembre)

 

 

  PHOTOGALLERY DELL'EVENTO

N.B. INDOSSA GLI OCCHIALINI   

 

Il Dott. Paolo Giulierini (direttore del MAEC), l'Ing. Massimo Gallorini e l'Ing. Paolo Nespoli

 

L'Ing. Paolo Nespoli e l'Ing. Massimo Gallorini davanti alla 3° installazione 3D

 

L'Ing. Paolo Nespoli, la Dott.ssa Michelle Bobko (figlia dell'astronauta polacco Karol Joseph Bobko) e il Dott. Paolo Giulierini

 

L'inaugurazione del percorso 3D del MAEC davanti alla 2° installazione 3D

 

L'Ing. Paolo Nespoli ed il Sindaco di Cortona Andrea Vignini davanti alla 3° installazione 3D

 

 

Top